Uno dei monumento più caratteristici della città di Siviglia è la Giralda, una delle più grandi al mondo e vera gioia dell’architettura.

Si trata del vecchio “alminar” (minareto) della moschea “almohade” risalente al dodicesimo secolo sulla quale, tempo dopo, si sarebbe costruita l’attuale Cattedrale di Siviglia… La parte inferiore venne originariamente costruita dai musulmani ed i lavori ebbero inizio nell’ano 1184, per disposizione del sultano del Marocco Abu Yaqub Yusuf. Le fondamenta sono costruite con pietre di antiche edificazioni romane, ed ancora oggi sono visibili in superficie.

In altri tempi, fu la torre più alta del mondo ed una delle più belle della cultura islamica. Quando Siviglia venne conquistata dal re cristiano Ferdinando III di Castiglia, la moschea fu trasformata in una Cattedrale che venne parzialmente distrutta da un forte terremoto nell’anno 1356… Nell’anno 1433 la moschea venne demolita e si inizió la costruzione della nuova Cattedrale, inaugurata nell’anno 1507. Ancora oggi la “Giralda” continua ad essere impiegata come campanile.

Fra il 1558 ed il 1568 venne costruito un nuovo campanile rinascimentale, coronato da una imponente banderuola di bronzo, che raggiunge nell’attualità i 97,5 metri di altezza. La “Giralda” deve il suo nome, appunto, ai movimenti giratori che compie la banderuola a causa del vento.

¿Desea más informacion?

Contacte con nosotros para un servicio personalizado

0034 954 90 68 11